Pillole a largo spettro Scrittura

Sono un sasso


Sono un sasso lanciato
al di là di un muro;
sono un sasso
gettato ai piedi di quel muro.
Sono un sasso calpestato
dai piedi camminanti,
rasenti quel muro.
Sono un sasso raccolto
da mani fermatesi
davanti a tanta immobile vita.
Sono un sasso accumulato ad altri
che, come me, sono
lanciati,
gettati,
calpestati,
raccolti,
accumulati
ad altri sassi…
per dar vita
ad un monumenti di sassi inermi
inneggiante alla vita.
Un sasso sono
per ricordare la vita
di chi vita non ha più.
Un sasso gettato in avanti
per un futuro di vita.
Un sasso scagliato indietro
Per sfuggire la vita passata.
Un sasso che non è più solamente…
Un sasso.