evento_libro_dalonzo_2014 Scrittura

Presentazione del libro “Quando l’arte ripensa le piattaforme della comunicazione”


a cura di Franco Speroni


La Rete, la Mostra nella galleria d’arte e il Libro sono gli elementi di un trittico ideale che compongono la piattaforma LOP (Land of Prayer). Un progetto di Gianfranco D’Alonzo che mette a fuoco un modo di essere dell’arte contemporanea quando questa si fa dispositivo per creare relazione tra vari territori che siamo soliti abitare: Internet, poi la città dove la mostra d’arte è sempre emblematica delle sue origini spettacolari metropolitane, e infine il libro in quanto scrittura, cioè distanza e ripensamento dell’esperienza ma senza soluzione di continuità con i territori precedenti. La Land che questa piattaforma attiva è pensata come un luogo neutro per la Preghiera, dove la Preghiera non è formula e rappresentazione di una religione che chiude e divide ma territorio aperto, esperienza assai prossima ai modi di fare mondo propri dell’arte contemporanea.

Il libro ricostruisce e documenta tutte le tre fasi del progetto compresa la mostra Land of Prayer Alias, presso lo Studio d’Arte Contemporanea Pino Casagrande a Roma, e il “palinsesto” in Rete con i contributi di vario genere e tono, dalla riflessione più saggistica alla partecipazione meno strutturata.

Con Gianfranco D’Alonzo e Franco Speroni presentano il volume:
Luisa Valeriani, Alberto Abruzzese, Vincenzo Susca, Marco Vannini.

 

 

Facebook: PRESENTAZIONE DEL LIBRO: Gianfranco D’Alonzo, LOP – RETE MOSTRA LIBRO Quando l’arte ripensa le piattaforme della comunicazione, a cura di Franco Speroni.

Gianfranco D’Alonzo, LOP – RETE MOSTRA LIBRO