Pillole a largo spettro Educational

Consigli per tradurre bene dal Latino in Italiano


1. Leggere, prima di tutto, il brano nella sua interezza e cercare di cogliere il significato del brano stesso.
2. Aiutarsi con il titolo che è un riassunto del testo stesso.
3. Dividere in testo in periodi; fermarsi cioè ad ogni punto.
4. Di ogni periodo evidenziare i predicati e i relativi soggetti, che a volte sono sottintesi: per il soggetto, se è sempre lo stesso; per il predicato specialmente se è il verbo SUM ripetuto più volte.
5. Lavorare su un periodo per volta.
6. Cercare, per ogni predicato, il significato usando da subito il dizionario grande. Il lemma scritto in alto a sinistra rappresenta la prima parola a sinistra: il lemma scritto in alto a destra rappresenta l’ultima parola a destra di ogni pagina.
7. Ricordare che a predicato singolare corrisponde sempre un soggetto singolare e che a predicato plurale corrisponde sempre un soggetto plurale.
8. In latino non c’è l’articolo e la preposizione articolare, ma nella traduzione in Italiano si devono mettere: all’inizio del testo tradotto si usa, quasi sempre, l’articolo indeterminativo, in seguito se il soggetto è lo stesso, si passa ad usare l’articolo determinativo.
9. Molto spesso si trovano, specialmente se si devono tradurre testi di autori classici, delle frasi idiomatiche. Molto spesso la traduzione di queste frasi si trova sul dizionario; basta cercare fra gli esempi. Il dizionario aiuta anche per i casi che devono essere abbinati a verbi speciali o per particolari costruzioni della lingua latina.
10. Nel primo periodo, e così poi per i successivi, individuare la proposizione reggente o principale che è sempre di modo finito, tradurre usando la matita ci permetterà di fare le eventuali modifiche alla traduzione una volta tradotte anche, in primo luogo le coordinate alla reggente e poi le subordinate e così via ricordando che le incidentali possono essere tradotte in un secondo luogo, ma vanno poi inserite al posto che occupavano.
11. Una volte terminata la traduzione di tutti i periodi bisogna rileggere la traduzione stessa e cercare di renderla in una giusta forma italiana senza cambiare il senso delle frasi.
12. Si arriva così ad una traduzione definitiva scritta a penna.
13. È buona cosa memorizzare alcune parole perché il sapere il loro significato permette di velocizzare la traduzione stessa.