cuore_battisano_latte Salute & Medicina

Il latte è un alimento sano? | La parola all’esperto


Un pò di sano e buon latte?

No grazie… ho smesso da tempo!

Quello che dovresti sapere e conviene che tu non sappia!

Cominciamo subito con una domanda: a quanti piace veramente il latte?
Sono sicuro che tanti non abbiano amato il latte di mucca ma che si siano abituati a poco a poco al suo sapore.

Comunque sia iniziamo a vedere gli svantaggi legati all’assunzione del latte e dei suoi derivati:

• il latte contiene la proteina caseina che non puó essere digerita dal nostro organismo poiché privo dell’enzima rennina o chimosina; inoltre, per chi non lo sapesse, la caseina è una potentissima colla industriale;

• il latte contiene anche lo zucchero lattosio e, guarda caso, anche questo non può essere digerito dai soggetti adulti in quanto sprovvisti dell’enzima lattasi. Ora è facile capire come mai circa il 98% della popolazione è intollerante al lattosio;

• tantissime persone sono convinte che il latte sia una importante fonte di calcio per il nostro organismo ma in realtà Il latte contiene un tipo di calcio che purtroppo non puó essere né digerito né tanto meno assimilato poiché legato proprio alla proteina caseina. Inoltre nel latte mancano delle adeguate quantità di magnesio indispensabili per l’assorbimento del calcio. Il magnesio funziona da trasportare di calcio permettendogli di arrivare nelle zone del corpo dove è necessario che si depositi (denti, ossa, ecc.). in assenza di magnesio il calcio si deposita a livello delle arterie con la loro conseguente calcificazione anche conosciuta come arteriosclerosi.

Altro paradosso: non solo come abbiamo visto il latte non dá calcio al nostro organismo ma per di più… lo ruba! Come? Semplice! Il processo digestivo del latte produce una base acida e poiché il corpo umano ha un ph leggermente alcalino cerca di tamponare questa acidità utilizzando le riserve alcaline di calcio, magnesio e potassio; quindi per mantenere il suo ph fisiologico leggermente alcalino l’organismo “ruba” il calcio dalle sue giacenze tra cui spiccano proprio denti ed ossa!

Quindi? Dove troviamo il calcio a noi necessario? Facile! Un esempio? Broccoli, cavoli, vegetali a foglie verdi, mandorle e sesamo ne contengono forti quantità ed anche di facile assimilazione.

Il latte inoltre è l’alimento che piú di ogni altro produce muco. Asma, bronchite, sinusite, rinite, ma anche infezioni alle orecchie possono essere causate dal latte e dai suoi derivati.

I formaggi sono inoltre spesso la principale causa di mal di testa ed emicrania.

E inoltre: i grassi saturi in esso contenuti aumentano il colesterolo cattivo e di conseguenza il rischio di malattie cardiovascolari

Si sente inoltre spesso parlare del latte come di un alimento completo ma non si dice che è carente di sostanze molto importanti come l’acido linoleico, il ferro, il magnesio, fibra e alcune vitamine.

Detto tutto ciò concludo ricordando che l’uomo è l’unico animale sulla terra che continua a bere latte dopo essere stato svezzato e per di più a bere latte di un altro animale!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.